Webcomics

Speriamo che il nostro lavoro sia di vostro gradimento, buona lettura!
I nostri fumetti sono disponibili anche in versione cartacea, per maggiori informazioni e per acquistare i volumi, CLICCATE QUI!

“RACERS” – Capitolo 1

Titolo: Racers
Autrici: Nyesis
Tipologia: Fumetto, capitolo 1.
Genere: Noir, mystery, surreale.
Disponibilità: Online e in versione cartacea, all’interno della nostra fanzine FEREA n°1.

Trama: Una fuga senza tempo, un’eterna corsa. Non esiste il presente, ma solo l’eterno convivere di passato e futuro. Il piccolo Nicholas si ritroverà alle prese con un giovane gentleman a servizio della Regina, dagli hobby bizzarri, con una strana ossessione per i cappelli a cilindro e per il tè aromatizzato.

“Anime intrappolate, obbligate a ripercorrere sempre le stesse tappe del gioco, incessantemente. Non è dato sapere cosa sia realtà e cosa finzione. Una scappa, l’altro insegue. Non sempre i misteri vengono svelati. Non ci sono risposte, né domande. Solo regole. Le regole di un gioco assurdo che non ha mai fine.”

 Leggi Online!

 

“RACERS” – Capitolo 2

Titolo: Racers
Autrici: Nyesis
Tipologia: Fumetto, capitolo 2.
Genere: Noir, mystery, surreale.
Disponibilità: Online e in versione cartacea, all’interno della nostra fanzine FEREA n°2.

 Leggi Online!

 

 

 

 

“RACERS” – Capitolo 3

Titolo: Racers
Autrici: Nyesis
Tipologia: Fumetto, capitolo 3.
Genere: Noir, mystery, surreale.
Disponibilità: Online e in versione cartacea, all’interno della nostra fanzine FEREA n°3.

 Leggi Online!

 

 

 

 

“J” – Prologo di RACERS

J0000Titolo: J
Autrici: Nyesis
Tipologia: Fumetto, prologo.
Genere: Noir, mystery, surreale.
Disponibilità: Online.

Trama: La giovane, maldestra Eveline lavora nella gioielleria del burbero signor Bell. Tra una sgridata e l’altra, riceverà la visita di un misterioso e avvenente gentleman dallo sguardo gentile, intenzionato a comprare un prezioso ciondolo dalla forma raffinata.

“La ragazzina si affrettò ad accogliere il primo (e probabilmente) unico cliente della giornata. La gioielleria “Bell’s” non era certo la più fine e rinomata del quartiere: proprio per questo motivo, quando Eveline vide per la prima volta quel giovane gentleman dal bizzarro cappello, rimase più che stupita. Era alquanto insolito vedere quel tipo di persona aggirarsi tra i loschi sobborghi di Londra. Alto, prestante, biondi capelli lunghi legati in un codino perfetto dietro la nuca, curatissimo in ogni dettaglio del suo aspetto; un cilindro dello stesso colore dell’elegante vestito e un bastone da passeggio dall’impugnatura tonda. Eveline non avrebbe faticato a pensarlo al cospetto della Regina in persona.”

 Leggi Online!